Chi siamo

 

IL COMMISSARIO  STRAORDINARIO

La dottoressa Vania Contrafatto è stata nominata, ai sensi dell’art.7, comma 7, del D.L. del 12 settembre 2014, n. 133, convertito, con modificazioni, dalla Legge 11 novembre 2014 n. 164, "Commissario Straordinario per la progettazione, l’affidamento e la realizzazione degli interventi necessari all’adeguamento dei sistemi di collettamento, fognatura e depurazione oggetto di sentenza di condanna della Corte di Giustizia dell’Unione Europea del 19 luglio 2012 – Causa C – 565/10 in ordine alla violazione dello Stato Italiano degli artt. 3,4 e 10 della Direttiva 91/271/CEE sul trattamento delle acque reflue urbane".

Per effetto di 8 Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, il Commissario Straordinario  è, pertanto, il Soggetto Attuatore di 80 interventi che riguardano le infrastrutture fognarie e depurative di 42 Comuni della Regione Siciliana, come illustrato nel seguente prospetto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per tutta la durata del mandato, il Commissario Straordinario è autorizzato ad esercitare i poteri di cui ai commi 2-ter 4, 5 e 6 dell’art. art. 10 del D.L. 24 giugno 2014 n. 91 convertito in legge 116/2014.

Il Commissario Straordinario, ai sensi del comma 4 del D.L. 24 giugno 2014 n. 91 per le attività di progettazione degli interventi, per  le procedure di affidamento dei lavori, per le attività di direzione dei lavori e di collaudo, nonché per ogni altra  attività di carattere tecnico-amministrativo connessa alla progettazione, all'affidamento e all'esecuzione dei lavori, ivi inclusi servizi e forniture, si avvale della Sogesid S.p.A., strumento in house del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) e del Ministero delle Infrastrutture (MIT).

I rapporti tra il Commissario Straordinario e la Sogesid S.p.A. sono regolati dalla Convenzione quadro del 23 settembre 2015, stipulata tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, la Sogesid S.p.A. ed il Commissario Straordinario e dalle successive convenzioni attuative.

Scarica CV Dott.ssa Vania Contrafatto in formato pdf  (in costruzione)

 

SEGRETERIA TECNICA

La Convenzione Quadro del 23 settembre 2015, stipulata tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, la Sogesid S.p.A. ed il Commissario Straordinario prevede l’istituzione di una Segreteria Tecnica con il compito di supportare le attività del Commissario Straordinario, gestire i rapporti con l'Unità Tecnica Specialistica  del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e con la Struttura Operativa di supporto  (Sogesid S.p.A.). La Segreteria Tecnica, coordinata dal prof. ing. Attilio Toscano, esamina e valuta Atti, Determinazioni, schemi di contratti e progetti preliminari predisposti dalla Struttura Operativa da sottoporre all'approvazione del Commissario Straordinario, nonchè vigila sul rispetto dei Piani Operativi di Dettaglio e dei relativi cronoprogrammi definiti in sede di Convenzioni Attuative. La Segreteria Tecnica, inoltre, cura i rapporti con gli Enti Territoriali commissariati nonchè con le Amministrazioni Statali, Regionali e Comunali che intervengono a qualsiasi titolo nelle attività inerenti gli interventi commissariati.

Scarica CV Prof. Ing. Attilio Toscano in formato pdf  (in costruzione)

 

STRUTTURA OPERATIVA A SUPPORTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

Con la Convenzione Quadro del 23 settembre 2015 è stato attribuito a Sogesid S.p.A. il ruolo di “supporto tecnico – specialistico” al Commissario Straordinario per la progettazione, l’affidamento e la realizzazione degli interventi necessari all’adeguamento dei sistemi di collettamento, fognatura e depurazione. In particolare, le attività di supporto tecnico-specialistico sono connesse alla progettazione, all'affidamento ed all'esecuzione dei lavori, ivi inclusi servizi e forniture per gli interventi affidati al Commissario Straordinario, comprese le attività di supporto al Responsabile del Procedimento nonchè i servizi di supporto per lo svolgimento degli ulteriori compiti del Commissario Straordinario funzionali al conseguimento dell'obiettivo di superamento delle procedure di infrazione.

 

SEDE LEGALE

Il Commissario Straordinario ha la propria sede legale presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM), via Cristoforo Colombo n. 44 - 00147 ROMA.

 

SEDE OPERATIVA

Il Commissario Straordinario ha la propria sede operativa presso gli uffici della Sogesid S.p.A:

Palermo, in via Costantino Nigra n.5 e Roma, in via Calabria n.35 e può essere contattato secondo le modalità descritte nella sezione "Contatti".